Presentazione

Essere aggiornati sulle questioni di sicurezza e, soprattutto, sicurezza delle e nelle scuole, è importante. Per questo Cisl Scuola Lombardia ha ritenuto utile approntare uno strumento di facile consultazione per avere a portata di mouse tutta la normativa essenziale.

Specifice sezioni di questo strumento web offrono approfondimenti con rinvii alla normativa.

Un impegno caratterizza i nostri operatori: aggiornare costantemente questo supporto web perchè sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e nelle scuole sono questioni importanti.

 

CERCA

Normativa

La consultazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Tra i tanti obblighi che il Dlgs 81/2008 pone a datori di lavoro e dirigenti c’è anche quello relativo alla consultazione del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) in merito a diversi aspetti; a norma degli artt. 18, comma 1, let. s) e art. 50, comma 1, let. b), del D.Lgs. 81/2008 il RLS deve essere consultato preventivamente e tempestivamente in ordine alla valutazione dei rischi, designazione degli addetti, organizzazione della formazione, individuazione, programmazione, realizzazione e verifica della prevenzione nella azienda o unità produttiva. 

in leggi tutto

Vademecum per la gestione della sicurezza e della salute sul lavoro

All’inizio del nuovo anno scolastico proponiamo alla vostra attenzione un vademecum pubblicato dall’Università degli studi di Perugia; si tratta di un'interessante guida sulla gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro, che illustra in maniera semplice e chiara norme, compiti e responsabilità relative a una materia di così notevole complessità e delicatezza. 
Il vademecum descrive in apertura le modalità organizzative più opportune per efficaci azioni volte alla miglior tutela della salute e della sicurezza; a tal fine individua i ruoli di tutti gli attori del sistema, distinguendoli in base ai ruoli che gli stessi sono chiamati a svolgere in termini "operativi” e/o “consultivi”. 

in leggi tutto

Lavoratori, igiene, sicurezza: come realizzare un piano formativo?

Proponiamo all’attenzione una guida per le imprese che indica come predisporre un piano aziendale formativo: un documento destinato alle imprese e non alle scuole, ma lri teniamo importante conoscere anche le esperienze di altri settorie, soprattutto, il peso che viene asssegnato alla formazione per la tutela e la sicurezza dei lavoratori per un reale miglioramento delle condizioni lavorative.

Iniziative improvvisate e/o occasionali di formazione dei lavoratori, infatti, rischiano di essere inefficaci; per contro è necessario un piano formativo adeguato ai bisogni formativi che sono stati rilevati rilevati. 

in leggi tutto

Crollo al Liceo Darwin di Rivoli: la Cassazione conferma le condanne

La Corte di Cassazione con Sentenza del 3 febbraio 2015 della IV Sezione Penale ha confermato la condanna dei funzionari della Provincia di Torino responsabili per l'edilizia scolastica e conferma anche la condanna dei tre insegnanti che avevano ricoperto il ruolo di RSPP al liceo Darwin. Riepiloghiamo i fatti. 

in leggi tutto

Vademecum dell'INAIL per gli addetti al primo soccorso e alle emergenze nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado

L’INAIL ha reso disponibile sul suo sito il “Vademecum per gli addetti al primo soccorso e alle emergenze nelle scuole dell‘infanzia, primarie e secondarie di primo grado”  per la gestione delle emergenze di Primo Soccorso, Prevenzione e Lotta agli Incendi ed il primo intervento nelle Calamità Naturali (Alluvioni e Terremoti).


in leggi tutto

I bambini e la sicurezza, un manuale Inail

L’INAIL - Dipartimento Processi Organizzativi - ha pubblicato un manuale sulla sicurezza dei bambini trattando in particolare i temi della sicurezza domestica, stradale, dell'alimentazione e delle attività sportive.

in leggi tutto

Disabilità e lavoro: la gestione delle emergenze

Il decreto legislativo 81/08 rispetto al 626 rafforza l’obbligo di valutazione dei rischi, laddove prevede che essa deve riguardare “tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari …”.

in leggi tutto

Competenze e funzioni dell’Organismo Paritetico Regionale Lombardia

Con prot. n. Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 10703 del 4 giugno 2014, l'Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia fornisce chiarimenti sulle competenze dell'Organismo paritetico Regionale di cui all'atto costitutivo registrato con prot. n 10699 del 4 giugno 2014.

Di seguito, i contenuti della nota di precisazione sulle competenza dell' OP Regionale.

in leggi tutto

I nuovi criteri di qualificazione dei formatori per la salute e la sicurezza

Il 18 marzo u.s. è entrato in vigore il D. I. del 6 marzo 2013 riguardante i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e la sicurezza (art. 6, comma 8, lettera m-bis del Dlgs 81/08) che individua i nuovi requisiti obbligatori del docente formatore. 
Il decreto considera qualificato il formatore che dimostri di essere in possesso di un "prerequisito" e di uno dei sei criteri sotto elencati. 

in leggi tutto

La protezione dai fulmini

Dal primo marzo 2013 è entrata in vigore la nuova norma CEI EN 62305-2, pertanto nei luoghi di lavoro in cui la valutazione del rischio fulminazione è stata effettuata con le precedenti norme CEI, la stessa va nuovamente effettuata come richiesto dal d.lgs. 81/08 e s.m.i. (artt. 17 e 84). 

in leggi tutto

Pagine